Cosa? - Sula Ventrebianco

by Sula Ventrebianco

/
  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Impreziosito dai disegni della pittrice Martina Troise, il booklet di 8 pagine è realizzato in carta spessa e ruvida. Il disco presenta una sovraincisione vinilica che rende omaggio alla sensazione tattile dei supporti degli anni '70.

    Includes unlimited streaming of Cosa? - Sula Ventrebianco via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 4 days

      €10 EUR or more 

     

  • Streaming + Download

    Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.

    Puoi scaricare 'Cosa?' gratuitamente, cliccando su download e mettendo 0 come cifra per l'acquisto. O puoi scaricarlo e contribuire con una donazione. O, meglio ancora, puoi acquistare le copie fisiche dell'album in edizione limitata sul sito subcavasonora.com
    Enjoy it!
    Purchasable with gift card

      name your price

     

  • Full Digital Discography

    Get all 7 Subcava Sonora releases available on Bandcamp and save 20%.

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality downloads of La Malavoglia, L'esistenza dei mostri - Co.Co.Pro., The Gentlemen's Agreement - Apocalypse Town, Grammophone - Multiverso, Nouer - Love Revolution, Cosa? - Sula Ventrebianco, and Bere Fuoco - Borderline. , and , .

    Purchasable with gift card

      €6.40 EUR or more (20% OFF)

     

1.
Cosa?! 03:46
Cercherò di arrendermi al più privo dei no al più privo dei si, cercherò di arrendermi al tuo canto che vuol solo morte da me. Oh mio Dio, tutta la luce che era in me, ora dove sarà mai? Non c'è spazio per il mio movimento che non vorrà più voi Disse colui che muore: "Io tornerò in vita con voi sotto forma di piacere" e allora disse colui che vive: "non tornerò in vita con voi sotto forma di dolore", Oh mio Dio, tutta la luce che era in me, ora dove sarà mai? Non c'è spazio per il mio movimento che non vorrà più voi Non coprirò più il capo con gli allori, ma terminerò il capo con un secchi di shit. Tutta la mia vita chiusa in una parola, una parola che quì ora mi farà pensar che tra morte e speranza mi ci scappa un sorriso, che tra morte e speranza mi scappi un "eh?". Mi gioverà il tuo mondo che non parlerà più, Lo terminerò, lo terminerò!
2.
Vis Roboris 03:20
Bravo, sai tutto di questo mondo, ricorda che il premio sarà morte! Resterai fermo per anni a pensare che eri tutto ma tranne che forte! Occhi distesii in un pentimento, affogato da troppi perchè; sentinella di un 'anima persa, mi ha parlato,ma zitto starò! Farneticare con la mente annebbiata da troppi però; sognatrice di un'epoca illusa, tristemente addormentata da chi? Occhi distesi in un pentimento, affogato da troppi perchè; sentinella di un 'anima persa, mi ha parlato,ma zitto starò! Troverò il mio piccolo mondo in un...non so, trasparente a voi. Amore che non finirai! Amore che non tradirai! Amore che non finirai in un campo disteso di collera.
3.
Durmite luntan'a tutt'e turmiente sott'a chi tocca faje finta e non me siente more o' criatur rire, non eje 'o mio te guarda 'a ciscienza song'je 'o portaspie Sfioro i miei oceani tra il nulla e il delirio apri la porta tra me e il mio destino scegli tra i lupi,mostri o umani l'ultimo grido per mandar a fanculo cagneme chistu munno manco si è nu suonno parole o spare cundannano 'o core filtro di angosce sopravvive ancora more o' criatur rire, nun eje 'o mio puveriello canta e mo' guarda cchiù annanze
4.
...Non sorriderò mai più! Stufi di esser ricordato così tra i mille volti che ho solo per confonderti. Ti prego schiacciami ora, tra sottili orchidee, così che io possa intraveder com'è il mondo senza di me. Io rido di nascosto per saltare in un cerchio, con le mani più grandi di me io vi cullerò. So che non mi basterà vedermi nudo e pulito, senza ombra di trucco. Ti prego schiacciami ora, tra sottili orchidee, così che io possa intraveder com'è il mondo senza di me. Io rido di nascosto per saltare in un cerchio, con le mani più grandi di me io vi cullerò. Ora colorami di blu, ti somiglio cielo! ora colorami di blu,di blu. Sai io ora non vedo più, sai io ora non muoio più. Sai io ora non cresco più, sai io ora non vedo più.
5.
Scusa ti senti solo? Giurerei che è così! Guardi giù, guardi sù, troverai sempre più i piaceri nascosti e na vita ca va', senza sudà cchiu' annanze, forte di un colore che in pace finalmente potrà quì scoppiar. Che faje? Nun 'o saje? Tornerò... Sentii parlare lontano la Terra e mi promise che ci ucciderà. Ti troverò per parlarti dei torti e dei conti che non saprai più far. E camminai lungo i sentieri più scuri, freddo e ansia eran ormai parte di me, caddi in un buco planando e ridendo e mi domandai:"Tanto che fretta c'è?" Te guardo, cu me, un sogno è. Fuggirò lì, dove non ci sarà più destin, dove non c'è più carne per me, dove non c'è più sangue per te, ti ucciderai! Fuggirò lì,dove non ci sarà più destin, dov'è la via, guarda un po' che non ci resto, non ci resto!
6.
Occhi che resteranno soli soltanto per un pò tramortiti dalla gente che urla "si salvi chi può!". Racconterò ora la mia storia, che purtroppo ora non sa, che nel mio più bel futuro da salvar non c'è nessuno! Ferma. Sogna. Raccogli tutto il male che era quì con me. Conta le ombre poggiate su un pezzo di me. Ho deciso di restare ancora solo per un pò scatenandomi, i miei sogni vestiranno i tuoi perchè , racconterò ora la mia storia, che purtroppo ora non sa, che nel mio più bel futuro da salvar non c'è nessuno! Trovami un mondo che sia più rotondo, ti prego ferisci lontano da me! Cuore infranto, ed io non so il perchè di tutto questo.... Occhi che resteranno soli soltanto per un pò tramortiti dalla gente che urla:"Bla bla bla bla bla!". Racconterò ora la mia storia, che purtroppo ora non sa, che nel mio più bel futuro da salvar non c'è nessuno!
7.
Mephisto 03:11
Alba, sei falsa ormai, comanderò io la nebbia sai! Sono arrabbiato, senti, senti il mio calor, prega che non ti veda allor. Falso sono io, muoio, arrendimi, sono bravo sai a dirti quì: "dimmi come ero prima". Ma perchè ogni volta che mi guardi mi mandi sempre il grande buio??? Luna sentimi, occhi parlano. Abbi pietà, t'innalzi di già, resto impaurito e non so che far. Annusami,o mia regina, ora, annusami!
8.
Fix 03:42
Ti innalzi corpo in un istante, deciso a cambiare ancora per te se tu mi hai in volo andrai insetto ribelle che sei tu, ca sapive 'a vita mia e ccà ca mo' care na melodia fa rummore pe' sentì ca nun more pe' mme si mo' so nato nun more pe'll'ata sogno nu turmiento parole e spie purtat 'a stu viento strigne a te 'e parole ca sulo 'o dulore puteve purtà tu, ca sapive 'a vita mia e ccà ca mo' care na melodia fa rummore pe' sentì ca nun more pe' mme si mo' so nato nun more pe'll'ata si mo' so nato nun more pe'mme
9.
Prenderò esempio da te, elefante io sarò. In morte non danzerò, avrò cura più di me. Le mie ali userò, tornerò. Santi io non avrò, disposto a sentir per poi morir. Occhi distesi in un momento, racchiusi in un frammento, per suggerir che i grandi possono morir. Cuori distesi in un deserto dove ormai non c'è più vento a cancellar ragioni disposte per capire la morte. Sogni d'oro cantastorie, autore muto per chi non sa sentirsi duramente umiliato un pò più in là. Sogni d'oro cantastorie, autore muto per chi sa che nel buio dei pensieri io più freddo non avrò. Elephant, uomo pentito, sai che non morirai mai Elephant, unomo pentito, dico: "Non morire, no!". Pentito....Uomo morto!
10.
Quanno nun ce stà cchiù na catena 'e fuoco ca nun te fa aprì ll'uocchie careno 'e poesie ca te danno a forza 'e te fa stà mo sulo quanno nun vò trasì dinto 'o core tuoje chello ca nun m'aje dato nun aspetto cchiù a me nun aspetto cchià a te e more ccà cchiù 'nguaiato e nun songo cchiù je quanno fisso 'e cose ca me parene rose o forze nun song'je quanno perdo'e voglie 'e vedè po sti cose suspeso dint'e penziere e niente vita a vuje si lengua cresce scumpare scuorno quanno 'a fantasia nun vò stà cchiù miezo pè fuì magne 'e cuntuorne
11.
Io sono vivo. Com'eri tu, lasciavi il bene a chi? stringevi un mondo con catene intorno a te. Lasciavi il tempo a dimostrar che eri sola e sogni neri non ne hai più. Occhi nei cuor, di chi non può saper che il sole è stanco prima o poi qui cadrà. Fuggita via non lasciando se o però, tornerai sempre in vita... Moment for life, moment to save yourself moment to come back, moment to kill your self. Svelta, svelta, non perderai più sognerai il paradiso che vuoi tu, sfiderò anche l'uomo e Dio a dir di no, trafiggerai vita... Moment for life, moment to save yourself moment to come back, moment to kill your self.

about

Cosa? è il primo album dei Sula Ventrebianco

credits

released October 10, 2010

Etichetta:Subcava Sonora
Musica: Sula Ventrebianco
Testi: Salvatore Carannante
Artwork grafico:Martina Troise
Ufficio Stampa:Martelive

Distribuito con licenza Creative Commons 2.5 by-nd-nc

license

tags

If you like Cosa? - Sula Ventrebianco, you may also like: